Benvenuti nel sito della Biblioteca Comunale di Palermo Leonardo Sciascia Centro Sistema del Polo SBN PA1 e sede del Sistema Bibliotecario e Archivio Cittadino (SBACP)

Codice Polo: PA1
Codice Anagrafe Biblioteche: PA-0063

 

Piazzetta Brunaccini 2, Palermo 


In ottemperanza al Decreto Legge del 23.07.2021, a decorrere dal 6 agosto per accedere ai locali delle biblioteche del Sistema Bibliotecario e Archivio Cittadino sarà necessario esibire il Green Pass rilasciato a persona vaccinata contro il Covid-19, persona in possesso di tampone molecolare o antigenico rapido negativo (validità 48 ore) o persona guarita dal Covid-19 (validità 6 mesi).
 
Sono esclusi da tale obbligo i bambini e i ragazzi fino ai 12 anni di età. 
 
I servizi di apertura al pubblico delle biblioteche e degli archivi sono offerti su prenotazione, fermo restando il rispetto delle misure di contenimento dell'emergenza pandemica. 

E' possibile contattare gli uffici che gestiscono i servizi al pubblico tramite email all'indirizzo bibliotechearchiviospazietno@comune.palermo.it, oppure telefonicamente, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e mercoledì dalle 15.00 alle 17.00, ai seguenti numeri:

- 0917407949


Competenze

 

  • promuove il Servizio Bibliotecario Nazionale, attuando politiche di cooperazione con le biblioteche del territorio metropolitano di Palermo e della sua provincia.  Per saperne di più consultare la pagina "Come aderire a questo Polo";
  • è responsabile del Catalogo collettivo di Polo;
  • provvede alla formazione del personale delle biblioteche cooperanti;
  • assicura il coordinamento generale dell'attività di Polo e la verifia dei risultati delle attività di catalogazione;
  • provvede alla costituzione degli organismi di Polo previsti dal Protocollo d'intesa del 10 marzo 1994 tra il Ministro per i Beni culturali e ambientali, Ministro dell'Università e della Ricerca Scientifica, Presidente del Coordinamento delle Regioni per lo sviluppo del Servizio Bibliotecario Nazionale;
  • sede depositaria, per la Provincia di Palermo. Gli editori che hanno sede nella città di Palermo e nella sua provincia sono obbligati a depositare una copia di tutto il materiale che producono.