Sepolta sotto un vecchio binario abbandonato nel West Side di New York è stata rinvenuta la mano di un uomo che, salito su un taxi, non ne è più sceso. Perché il conducente altri non era che "Il collezionista di ossa", il serial killer che si accanisce sulle sue vittime riducendole all'osso. Per decifrare i criptici indizi che l'assassino lascia sulla scena del delitto la polizia si rivolge al più grande criminologo sulla piazza, quel Lincoln Rhyme che però è paralizzato dal collo in giù a causa di un incidente. Non resta che affiancargli la poliziotta Amelia Sachs, che sostituirà le sue gambe e le sue braccia inerti. Settantadue ore di pura suspense in un thriller agghiacciante, ricco di colpi di scena dalla prima all'ultima riga, da cui è tratto il film omonimo con Denzel Washington e Angelina Jolie che ha fatto conoscere Jeffery Deaver e Lincoln Rhyme al mondo intero. (fonte www.bol.it)